19 febbraio 2008

Foto dal film

Image Hosted by ImageShack.us
Image Hosted by ImageShack.us
Image Hosted by ImageShack.us
Image Hosted by ImageShack.us

Etichette:

11 Comments:

Blogger alxxx said...

in queste captures e' fantastica, la sua bellezza la conosciamo da lunga data ... il trailer mi lascia un po' a bocca asciutta, avrei voluto sentire almeno una battuta da parte sua, pero' si capisce che ha molte scene con Verdone, quindi promette bene, avremo modo di sentirla duettare piu' volte durante l'episodio che la riguarda, che essendo l'ultimo dovrebbe essere (come da tradizione) il piu' corposo e caratterizzante del film, e dal trailer mi pare intuire che e' molto frizzante.
Come e se Eva, che pur all'esordio, regga il confronto artistico dell'altra protagonista (perche' sul' estetica non c'e' trippa per gatti) con la Gerini, che di Verdone e' una pupilla da tempo immemore, lo vedremo a giorni ... riuscira' la nostra eroina ad emerge dal confronto?
io ci conto :)

martedì 19 febbraio 2008 16:13:00 GMT+1  
Blogger Mike said...

Thanks entony

martedì 19 febbraio 2008 17:00:00 GMT+1  
Blogger alxxx said...

aggiungiamo formazioni stavolta da tgcom:

"Faccio un documentario sui cafoni"
Verdone presenta "Grande, grosso e..."

"Grande, grosso e... Verdone"? "Sarà un piccolo documentario sulla cafoneria''. Con la sua fatica numero 21, nei cinema dal 7 marzo, Carlo Verdone resuscita tre dei suoi più riusciti personaggi, (il goffo Leo, il professor Callisto Cagnato e il pedante Raniero), tutti rivisti e invecchiati. "Anche loro sono cambiati - spiega a Vanity Fair - hanno mogli, figli e soprattutto si devono confrontare con la volgarità di oggi"' spiega.

"Negli ultimi anni ho fatto solo commedie intimiste - dice Verdone, spiegando perché ha riaperto il dialogo con i personaggi che l'hanno reso famoso - Però di recente al mio fan club sono arrivate tantissime email, circa 1.500, da persone di ogni età che chiedevano tutte la stessa cosa: torna a fare i personaggi. E questo mi ha spiazzato. Così ho chiesto consiglio a mio figlio Paolo, che ha vent’anni".
"Papà, devi trovare la chiave giusta. Se li rifai come erano allora combatti con il tuo passato e sbagli di sicuro" ha risposto il ragazzo. Così ecco che, chiamati a raccolta tutti i suoi sceneggiatori, vecchi e nuovi, Verdone ha deciso di "estrarre da ogni personaggio il suo Dna e di farlo crescere". "Alla fine credo di aver fatto un bel film dove non c’è spazio per confronti né rimpianti” conclude.

Leo, il ragazzotto ingenuo di "Un sacco bello", lo ritroviamo sposato con una moglie autoritaria (''ogni tanto gli mette anche i piedi in testa'') che ha conosciuto in un campo scout. Lui è religiosissimo, molto cattolico e ha chiamato i figli come due papi, Clemente e Sisto. Il professor Callisto Cagnato invece diventa più diabolico:
ora non è solo logorroico e asfissiante ma ha anche una doppia personalità come dottor Jeckill e Mr. Hyde, ha seppellito varie mogli e tormenta il figlio.

Nel cast, accanto a Verdone, ci sono Claudia Gerini, Geppi Cucciari e la modella Eva Riccobono.
Claudia Gerini (infophoto)

Nel mirino, questa volta, c'è "la volgarità dilagante e un certo tipo di italiano: di giorno tutto principi e moralità, di notte ipocrita e sconsiderato" spiega Verdone, amareggiato e deluso per come si è chiusa l'ultima legislatura e convinto che "questi signori non rappresentano il Paese: noi tutti siamo molto meglio di loro”.

In attesa del tour promozionale che porterà il film nelle maggiori città del Paese, Verdone assicura che "Grande, grosso e Verdone" ha già superato la prima prova.
"Finora l’hanno visto solo cento persone, in pratica il personale della casa di produzione (la Filmauro, ndr). Da sentirsi male... De Laurentiis, dopo la proiezione, mi ha detto di uscire dalla sala perché tutti i presenti avrebbero dovuto rispondere a un questionario ed esprimere un voto. Per me è stata una sorpresa tremenda! Mi sono ritrovato in corridoio a fumare, aspettando il verdetto. Neanche agli esami universitari mi sono sentito così".

Inutile dire che il giudizio è stato positivo: "Ho preso dal sette e mezzo al dieci e lode - svela. - Ma un po’ me lo aspettavo: il film è venuto bene, l’abbiamo scritto ridendo e il cast è fantastico".

mercoledì 20 febbraio 2008 01:15:00 GMT+1  
Blogger eva riccobono said...

Ciao ragazzi!
Ancora non ho visto il film....ed anche io sto morendo di curiosità!
Quest'anno ho deciso di non fare sfilate quindi non mi cercate.
Vi ringrazio sempre di tutto! Vedo che avete già trovato un sacco di foto!
Sono già iniziate le prime del film ma io purtroppo non sono potuta andare per motivi di lavoro, ma andrò alla prima di Roma, Milano e Napoli per adesso.
Vi farò sapere se andrò da qualche altra parte.
E poi c'è Max che esce a Marzo....vi consiglio di non perderlo ;)
vi mando milioni di baci!!!!!!

giovedì 21 febbraio 2008 21:09:00 GMT+1  
Blogger alxxx said...

Eva, comprendo la tua curiosita', addirittura vedro' il film prima di te! :) a meno che tu non decidi di venire alla stessa prima a cui vado io ;)

giovedì 21 febbraio 2008 21:20:00 GMT+1  
Blogger Mike said...

Ciao eva :)

Yes, between the film and Max, we should be seeing a lot of you in the near future. This is good for us.

Are you excited for the opening of the film? Or nervous? Of course, soon you will be hanging out with movie stars and Lindsday Lohan. Be careful! ;) Take care of yourself.

giovedì 21 febbraio 2008 21:27:00 GMT+1  
Blogger alxxx said...

Mike, don't you think that supermodels can be as "crazy" as movie stars? If Eva survived to models life stile she can do the same as an actress,
sure Lindsey Lohan can look crazier than a supermodel, but this is because she is overexposed in magazines, and she needs this to survive in the media business ...
and speaking of exposure, sure Eva, need to expose herself on different mags more suited to attract interest on an actress ... especially because Eva said this year she will do no catwalks ... so Eva will do a good thing for her image as an actress if she start to hang out with Linsday and similar girls ... she can like or dislike this kind of lifestyle but she needs to conform herself at this, business is business and exposure is the fuel for an actress to work ...

mike I know why you are speaking of Lindsay right now ... she exposed her naked in a magazine and she did on purpose so you (an everyone else) speak of her ... don't you think Eva will do the same in Max? Eva already knows her business ;)

giovedì 21 febbraio 2008 23:17:00 GMT+1  
Blogger Entony said...

Se vai a Bologna sarai il primo portati almeno un telefonino. Ciao Entony

venerdì 22 febbraio 2008 11:45:00 GMT+1  
Blogger alxxx said...

perche' il telefonino? a chi vuoi che fotografi o filmi? :)

venerdì 22 febbraio 2008 13:13:00 GMT+1  
Blogger Entony said...

Uno spezzoncino del film.Forse a Roma sarò più fortunato nel fare qualche foto.

venerdì 22 febbraio 2008 16:38:00 GMT+1  
Blogger alxxx said...

piu' che qualche foto spero che la incontri di persona e le fai una chiacchierata come inviato del nostro fan club ..sempre che lei non riesca liberarsi a venire alla prima qui da me e allora sarebbe una FAQ versione II :)

venerdì 22 febbraio 2008 16:46:00 GMT+1  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home